Lo scoutismo promuove un mondo migliore!

Lo scoutismo

Da più di 100 anni gli scout di tutto il mondo organizzano attività nella natura, si impegnano nei progetti ed assumono la responsabilità per loro stessi e gli altri. Il movimento è stato fondato nel 1907 dall'inglese Baden-Powell con lo scopo di offrire ai bambini ed agli adolescenti un attività autoeducativa esterna alle strutture scolastiche. L'idea scout si è sparsa con una grande velocità e numerosi gruppi scout sono stati fondati ovunque nel mondo. Lo scoutismo ha guadagnato una dimensione internazionale che ha mantenuto finora. Oggi il movimento scout è l'organizzazione giovanile più grande al mondo e tuttora propone attività nel segno dell'amicizia, dell'internazionalità e del servizio, secondo il motto del fondatore “Cercate di lasciare il mondo un po’ migliore di quanto non l’avete trovato”

Anche in Svizzera nel corso degli anni sono sorti molti gruppi scout. Lo scoutismo è tuttora uno dei più grandi movimenti giovanili della Svizzera.


In Ticino

A Lugano la prima pattuglia nasce nel 1914 per opera del pastore protestante Nikolaus Bolt. L'istruttore, un uomo di nome Bächtold proveniente da Vevey ed impiegato di banca, organizzò le prime riunioni nella Soldatenstube del ristorante analcolico Pestalozzi, allora situato di fronte alle scuole comunali. Più tardi la sede era ubicata nell’allora Piazza Milano, oggi Piazza Paride Pelli, e dal 1964 si trova a Cornaredo, nella zona a nord dei magazzini comunali.

Sito della sezione www.scoutlugano.ch 

Albo Cena di Gala 24 ottobre 2015

Ritrovo: ore 19:00, coordinate 716/560//094/530 Hotel de la Paix, Lugano

Scioglimento: quando volete voi

Portare: il foulard, per chi lo ritrova...

Attività: CENA DI GALA per i 100 anni di scoutismo a Lugano + premiazione concorso / vendita all'asta di fotografie della mostra “100 anni in immagini”

Menu: clicca qui

Info utili: posteggi disponibili presso l'hotel, o all'autosilo comunale di Paradiso, Via delle Scuole 21 (4 min a piedi)

Per eventuali informazioni: Cuco: curzio.bertola@bsibank.com Pilz: pilz78@bluewin.ch

Una stretta di sinistra e ci vediamo sabato !

scarica l'albo

Il Gioco in Città a Lugano il 18 aprile 2015

Sabato 18 aprile sarà una data importante per gli scout di Lugano e anche per tutto il Ticino. A Lugano inizieranno di fatto una serie di attività volte a sottolineare quest’importante traguardo. Grazie al sostegno di BancaStato, che pure festeggia i suoi cent’anni nel 2015, Scout Lugano 1915 scenderà in città per farsi conoscere e per proporre a tutta la popolazione il Gioco in città.

Si tratta di una giornata all'insegna del divertimento, dove tutti, dai bambini agli adulti, dai singoli alle famiglie, sia scout che non, potranno affrontare diversi giochi in relazione allo scoutismo. Non si tratta di una gara o di un concorso, lo scopo è di divertirsi e di avvicinare la popolazione allo scoutismo, facendoci conoscere nel contempo offrire del sano svago a 360 gradi.

Punto centrale sarà Piazza Manzoni, dove uno stand accoglierà i visitatori che, gratuitamente, potranno partire alla scoperta delle varie attività proposte. Saranno 20 giochi semplici e adatti a tutti, dove ognuno potrà decidere quali giochi fare. Si tratterà per esempio di accendere un fuoco, di costruire un riparo con dei teli, di allestire una tenda, di trasmettere dei segnali morse, di tradurre messaggi, di completare un cruciverba o di costruire una scala armati di corda e legno. Tutte attività tipiche degli scout e che contribuiranno a creare una giornata veramente particolare, accompagnata anche dalla RSI con i collegamenti in diretta di Rete3. Le postazioni saranno dislocate nella città di Lugano, raggiungibili a piedi seguendo le istruzioni ricevute in Piazza Manzoni, oppure in bus beneficiando delle corse offerte ai partecipanti. A fine del proprio percorso tutti riceveranno anche un ricordo della giornata. 

Mostra fotografica presso l'ex-Asilo Ciani a Lugano dal 19 al 28 aprile 2015

100 anni in immagini

Domenica 19 aprile verrà anche inaugurata la mostra fotografica presso l’ex asilo Ciani, che cercherà di rivivere i momenti più importanti della sezione luganese. Gratuita e aperta a tutti, l’esposizione vivrà dei momenti magici anche grazie ad alcune immagini recuperate dall’archivio RSI oppure ad alcuni oggetti e utensili utilizzati in questi primi 100 anni di storia dello scoutismo in Ticino.